La Borsa Merci di Roma è gestita da Agro Camera, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma, che si occupa di promuovere e realizzare iniziative finalizzate allo sviluppo dell’agricoltura ed all’integrazione tra agricoltura e ambiente fornendo servizi per elevare la qualità e la competitività delle imprese del settore.
La Borsa Merci è un mercato dedicato alla compravendita dei prodotti agricoli e delle loro prime trasformazioni. In particolare le funzioni istituzionali di una Borsa Merci sono riconducibili a:

  • favorire la concentrazione delle contrattazioni in condizioni di trasparenza;
  • agevolare gli operatori mediante l’erogazione di servizi accessori.

Gli operatori presenti in Borsa non hanno alcun obbligo formale o sostanziale che vincola il modo con cui vengono condotte le contrattazioni e vengono stipulati i contratti. L’unico obbligo è quello di rispettare le leggi ed i Regolamenti, generale ed interno, che disciplinano l’attività del mercato, in particolare assoggettandosi alle disposizioni relative all’arbitrato.
Nel giorno di mercato, che ha luogo ogni mercoledì dalle 10.00 alle 15.00, la Borsa Merci di Roma diviene punto di riferimento oltre che degli operatori laziali, anche di quelli delle altre regioni dell’Italia Centrale.
Le trattative riguardano prevalentemente i prodotti agricoli, in primo luogo i cereali, le loro prime trasformazioni, alcuni comparti del settore alimentare, i prodotti da agricoltura biologica.


The Rome Commodity Exchange is managed by Agro Camera, a Special Agency of the Rome Chamber of Commerce for the development of the agri-food sector.The Rome Commodity Exchange is a market dedicated to the sale of agricultural and primary products. In particular, the institutional functions of a Commodity Exchange are attributable to:

  • encouraging the concentration of negotiations in conditions of transparency;
  • facilitating operators through the provision of secondary services.

The operators have no binding formal or substantial obligations in the way negotiations are dealt with and contracts are drawn. The only obligation is to follow the general and internal Rules and Regulations governing market activities, in particular submitting themselves to arbitration.
On the negotiations day, taking place on Wednesday from 10:00 AM to 3:00 PM, the Rome Commodity Exchange acts as a focal point not only for local operators, but also for those operating in other regions of Central Italy. Negotiations involve agricultural products, mainly cereals, and their derivatives, as well as other food and organic products.